News dal mondo AZA

Notizie e curiosità da Audi Zentrum Alessandria

Dindo Capello al volante dell’Audi Q2

Emozioni di guida #untaggable

Dindo Capello al volante dell'Audi Q2 - Audizentrum AlessandriaDindo Capello, il tre volte campione di Le Mans, nonché pilota Audi per oltre venti anni e oggi attuale Presidente di AZA Group Spa, ha guidato per noi la nuova Audi Q2 e ce la racconta.

Di nuovo in pista con le mani sul volante. Ma questa volta per accompagnarvi a bordo della nuova regina della produzione Audi.
Siete pronti? Allacciate le cinture, si parte!

Sono a bordo della nuova Audi Q2, l’ultimo gioiello della Casa dei quattro anelli, la piccola baby Suv del segmento B che, dopo il suo debutto al Salone Internazionale di Ginevra, sta per arrivare sul mercato.
In 4,20 m di lunghezza Audi ha disegnato una linea compatta e un design intagliato, stilisticamente differente da quello delle sorelle maggiori Q3 e Q5. Cinque posti e un bagagliaio ampio e confortevole garantiscono lo spazio di cui avete bisogno. Non male per chi ama viaggiare comodo.

Non dovete andarvi a cercare i comandi, perché son tutti ben visibili nell’abitacolo raccolto e sportivo, ricoperto di materiali morbidi al tatto: l’elevata qualità dell’Audi Virtual Cockpit, con uno schermo da 12,3”, il monitor MMI, posizionato sulla parte superiore della plancia,può essere comodamente gestito tramite una manopola a rotazione o pressione e due tasti sulla parte centrale. La connessione di bordo, gestita da una Sim dedicata, è condivisa tramite un hotspot Wi-Fi compatibile con device Apple e Android.
Mi sembra quasi di star seduto sulla poltrona nel mio salotto: la visuale è ottima e ho praticamente tutti i comandi a disposizione.

La nuova Audi Q2 è disponibile in differenti motorizzazioni a benzina o a gasolio: l’Audi Q2 1.0 TFSI è il modello d’ingresso gamma con i suoi 116 CV, ma se siete alla ricerca di prestazioni più elevate puntate sul 2.0 TDI, che si spinge da 150 a 190 CV con cambio doppia frizione a sette rapporti di nuovissima progettazione. Il motore 2.0 è molto sportivo, silenzioso, i passaggi di marcia sono rapidi e morbidi al contempo, sia in modalità Drive che manuale, caratteristica particolarmente apprezzabile in curva. Insomma, la gamma ha applicato il giusto equilibrio tra cilindrata, potenza, coppia ed efficienza nelle condizioni d’uso quotidiane.
Mi sembra quasi di essere ritornato in pista!

Una tenuta di strada eccezionale, direi, garantita dal ponte posteriore multilink a quattro bracci e dalla frizione Haldex a lamelle idraulica controllata elettronicamente.
Perfetta per le strade di città, ma anche su percorsi non asfaltati, Audi Q2 è il risultato della qualità tecnica raggiunta dalla Casa tedesca, un mix perfetto di tecnologia avanzata che si incrocia con un aggressivo carattere sportivo.
Insomma, Audi Q2 è anche il piacere di una guida insieme sportiva ed elegante in grado di regalarti emozioni forti sulla strada.
Un respiro a pieni polmoni che mi ha riportato ai tempi delle competizioni sportive.

Una piccola vettura con una potenza superiore. Provatela, parola di Dindo Capello!

Back to top